• ICONIC

Acconciature VS umidità: ecco quali scegliere per vincere a mani basse

Aggiornamento: 6 set

L’umidità torna a farsi sentire e come possiamo contrastarla ogni giorno? Con la giusta acconciatura, scopriamo insieme le più belle.


Un’estate caldissima e un settembre che si preannuncia non da meno con temperature ancora molto alte ma anche tanti temporali e diluvi improvvisi. Questa particolare fase meteorologica ha portato il tasso di umidità alle stelle rendendo difficile a molte donne mantenere una chioma perfetta. È veramente difficile tenere a bada l’umidità nonostante i trattamenti e i prodotti presenti sul mercato o che potete fare da noi parrucchieri, a volte lei ha la meglio, e allora vediamo quali sono tutte le acconciature che si possono realizzare che vi aiuteranno a mantenere una chioma ordinata anche nei momenti di peggiore umidità climatica.


Cosa causa l’effetto crespo e il gonfiore sul capello?

Tutte almeno una volta si sono trovate davanti alla necessità di contrastare un effetto crespo o il gonfiore da umidità sui capelli. Se l’umidità riesce ad agire così bene sulla vostra chioma è solo perché avete un capello molto secco. Il capello secco tende infatti ad attrarre l’acqua e quindi poi ad inumidirsi. Una volta che ha assimilato l’umidità che lo circonda riportarlo allo stato naturale può essere davvero difficile. Il primo passo è perciò quello di imparare a nutrire e prendersi cura della propria chioma in ogni momento. In questo può aiutarvi il vostro parrucchiere di fiducia che saprà analizzare al meglio il vostro capello e darvi molti consigli su come agire per renderlo sano consigliandovi anche i prodotti più idonei da utilizzare. Il secondo step da affrontare è quello di imparare a realizzare qualche acconciatura anti umidità che vi salverà nei momenti più estremi.





La coda salva sempre


La coda è sicuramente l’acconciatura prediletta da sempre e in ogni occasione. Per rimettere a posto una chioma inumidita vi basteranno pochi passaggi. Pettinate al meglio la vostra chioma, realizzate la vostra coda, prima di fermarla con l’elastico assicuratevi di passare su tutta la zona della nuca del gel o della spuma per capelli per fissare i ciuffi ribelli. Chiudete la coda con un elastico e il gioco è fatto. Se volete evitare l’effetto coda di volpe sulla lunghezza della chioma potete utilizzare anche qui della spuma per capelli andando a frizionare la zona e realizzando le classiche onde post spiaggia, oppure passate la piastra per capelli e poi un prodotto per fissare l’hairstyle.





Lo chignon

Lo chignon è la pettinatura perfetta per mantenere in ordine tutta la chioma. Anche in questo caso scegliete di fissare i capelli sulla nuca con della spuma o del gel per evitare la fuoriuscita di ciuffi ribelli.





Effetto wet

L’effetto wet o l’effetto bagnato è sicuramente di grande impatto e un ottimo modo per realizzare un’acconciatura perfetta anti umidità. Dopo lo shampoo utilizza una mist e dai luminosità alla chioma, dopo di che passa un olio ed infine definisci le onde e separa le ciocche con un pettine a denti larghi.


Tre acconciature diverse che puoi utilizzare ad ogni occasione e che ti renderanno perfetta sempre.


Quale ti piace di più? Scegline una e prenota un appuntamento in salone.

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 



Aggiorna le preferenze sui cookie