top of page
  • ICONIC

Balayage 2023: ecco le novità di quest’anno

Aggiornamento: 19 dic 2022

Il balayage è sicuramente una delle tecniche più popolari, ma come lo rincontriamo quest’anno? Scopriamolo nell’articolo.





Sono anni ormai che il balayage ci accompagna a ogni stagione ed è sempre pronto a regalarci qualcosa di nuovo e di diverso. È sicuramente una delle tecniche di schiaritura predilette dalle donne, anche se spesso viene confuso con le altre. Anche per il 2023, il balayage ci accompagnerà con qualche novità e qualche differenza, in questo articolo ti porteremo alla scoperta del balayage 2023, di quali nuance ci aspettano e di come una semplice tecnica di schiaritura può diventare qualcosa di eccezionale da sfoggiare ad ogni occasione.


Che cos’è il balayage?

Per chi non lo conoscesse facciamo una piccola presentazione, il balayage è una tecnica di colorazione che permette di schiarire i capelli in modo naturale e armonico. Non ci sono contrasti diretti e forte e questo ci garantisce un risultato omogeneo sulla chioma e molto naturale. Se vuoi approfondire l’argomento ti consiglio la lettura di questi altri due articoli, che trovi sul nostro blog: il balayage e il french balayage.


Il balayage 2023

Manca poco al passaggio tra il 2022 e il 2023, andiamo perciò a scoprire come sarà il balayage 2023 che ci accompagnerà nei prossimi mesi. Il balayage del prossimo anno cambierà veste e diventerà ancora più camaleontico e mimetico, sarà una vera impresa riconoscere una chioma trattata da una chioma completamente naturale. E questo farà felici tutte quelle donne che non amano trattare i capelli per paura di un risultato troppo “finto” sulla chioma. Potremmo quasi definirlo un effetto baciati dal sole perché se negli anni passati lo abbiamo visto realizzato con tante nuance differenti, quest’anno invece lo ritroveremo unicamente con le tonalità più naturali sia del biondo che del castano. Questo cambio di rotta porterà ad ogni chioma che sceglierà di sfruttarlo un effetto multidimensionale. Non ci saranno contrasti, come invece avevamo visto nelle stagioni passate, né tanto meno colori diversi da quelli naturali, ricordate i look pop con i balayage viola oppure dalle tonalità pastello? Ecco possiamo definitivamente metterli nel cassetto dei ricordi.


Come saranno realizzate le sfumature?

Le sfumature saranno realizzate con le nuance più naturali e accostandole quanto più possibile alla colorazione naturale della chioma. Perciò ogni chioma verrà realizzata con delle sfumature impercettibili che andranno a sfruttare un tono su tono. Ciò vuol dire che i castani saranno scaldati con ulteriori nuance dalle tonalità castane più varie, mentre i biondi verranno freddati con altre tonalità di biondo. E sui rossi? Beh sui rossi si cercherà di effettuare un effetto glow e quindi anche in questo caso si giocherà utilizzando le nuance che si avvicinano maggiormente alla colorazione della chioma, senza esagerare.


Come si realizzerà?

Il balayage Torino sarà realizzato sfruttando delle piccole ciocche sottili e particolarmente ravvicinate tra loro. Come possiamo vedere perciò verrà rivista anche la tecnica di lavorazione del balayage originale. Il trucco sarà riuscire a realizzare un perfetto chiaro scuro sulla chioma in moda da valorizzarne la lunghezza e la texture. Si sceglieranno da un minimo di due nuance ad un massimo di 4, per non stravolgere completamente la colorazione naturale della cliente.


Per il tuo balayage 2023, scegli di affidarti a degli esperti punta perciò la tua ricerca u balayage Torino (o la città più vicino a te) e trova i professionisti che sapranno realizzare per te questa incredibile tecnica di schiaritura.


E tu che ne pensi del Balayage? Vuoi provarla? Prendi subito un appuntamento in salone.


112 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page



Aggiorna le preferenze sui cookie