• ICONIC

Conosci il Reverse washing?

Reverse Washing e uno dei trattamenti più in voga ed eseguiti non solo in salone ma anche a casa, scopriamo in questo articolo tutto quello che c’è da sapere.


Per anni abbiamo lavato i nostri capelli svolgendolo come un’operazione banale e di routine, solo negli ultimi periodi si è data maggiormente importanza a questa azione perché può sicuramente influire sulla bellezza e la lucentezza dei capelli ma anche e soprattutto sul loro benessere. Oggi perciò nei saloni dei parrucchieri si presta ancora più attenzione al momento del lavaggio ed è diventato un momento di cura e di coccola per ogni cliente. Scopriamo nelle prossime righe tutto quello che c’è da sapere per il lavaggio dei capelli in modo perfetto, da poter svolgere anche a casa.


La scelta dei prodotti giusti


Non possiamo lavare i capelli con il prodotto sbagliato, ogni persona ha perciò bisogno di analizzare il suo capello e di capire di che tipologia è. Non basta sapere se sono lisci, ricci o mossi, ma anche se sono secchi, crespi, grassi. Utilizzando un prodotto non specifico il rischio è quello di non valorizzare al meglio la tua chiamo e quindi di peggiorarne la sua condizione. In commercio troviamo tantissimi prodotti ma ti consigliamo di evitare quelli commerciali e di concentrarti sui prodotti professionali, puoi acquistarli presso qualsiasi salone di parrucchieri, scegliendo il prodotto più idoneo per la tua chioma. Se non sai riconoscere le caratteristiche del tuo capello è bene lasciarti consigliare da un esperto che in questo caso è il tuo hairstylist nessuno meglio di lui conosce la tua chioma.


Come eseguire una detersione perfetta?


Il lavaggio dei capelli si svolge al contrario, siamo da sempre abituati a shampoo e poi balsamo invece la procedura del reverse washing prevede di applicare prima il balsamo e poi lo shampoo. In questo modo i capelli non si seccheranno e le tue punte saranno protette. Dopo aver applicato lo shampoo, aver lavato i capelli e averlo rimosso bisogna riapplicare un velo di prodotto districante al fine di non avere nodi ai capelli. Questo ci permetterà di pettinarli senza aggredirli con la spazzola. Il passo successivo è quello di procedere poi con il trattamento, o l’asciugatura.


La maschera per capelli non è da eseguire ad ogni lavaggio, ma è più un trattamento da eseguire una volta a settimana. Anche in questo caso va applicata una maschera che sia l’ideale per la chioma.


Altro consiglio è quello di non lavare frequentemente i capelli perché troppi lavaggi possono danneggiarli, se però non vuoi farne a meno sostituisci lo shampoo con altri prodotti come creme o olii.


Cos’altro considerare


Il passaggio finale è quello più importante è bene eseguire il risciacquo della chioma in modo perfetto e di scegliere la temperatura giusta. I capelli sono da lavare sempre con acqua calda ma mai bollente questo perché permette di aprire bene le squame del fusto e ai prodotti di penetrare al meglio. Però il risciacquo finale va invece eseguito con acqua molto fredda questo perché permette di richiudere le squame e le cuticole e poi di donare maggiormente la lucentezza della chioma.


Che ne dici di fare un salto in salone?

Penseremo noi a coccolare bene la tua chioma!

83 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 



Aggiorna le preferenze sui cookie