• ICONIC

Le varie tipologie di chignon


Chignon classico o chignon moderno? Vediamo le diverse tipologie di chignon che possiamo scegliere di realizzare.


Lo chignon è una di quelle acconciature che non passano mai di moda, da quando è stata inventata non è mai stata messa da parte. È l’acconciatura elegante per eccellenza che ha conquistato ogni donna presente sul pianeta e che tutte le donne hanno sfoggiato almeno una volta nella vita. È quella acconciatura che ti salva da ogni emergenza e che puoi realizzare da sola nella versione classica senza troppe problematiche. Elegante, raffinata, comoda ed ordinata sono le classiche caratteristiche che incontriamo nello chignon classico. C’è da dire però che negli anni ce ne sono stati tanti realizzati in diverse tipologie non classiche, sebbene ad oggi è ancora una di quelle acconciature che con un po' di fantasia e di pazienza possiamo personalizzare e rendere unica ci sono alcuni modelli che ci sono stati più volte riproposti e che vale la pena conoscere come arma segreta delle acconciature!


Il grande classico


Il grande classico che non passa mai di moda è lo chignon a ballerina, ossia quello che siamo abituate a vedere sulle ballerine di danza classica. Semplice, elegante, iconico, ordinato e raffinato. Perfetto da indossare nelle occasioni di tutti i giorni ma anche per le occasioni importanti.


Lo chignon elaborato


Una chioma perfettamente tirata e ordinata, uno chignon elaborato a regola d’arte, una serie di torchon che realizzano un perfetto bouquet e due maxi coppie di ciocche lisce che scendono lateralmente ad effetto fiocco. Questa versione c’è stata presentata da Bella Hadid durante il Festival Di Cannes.


Chignon basso


Uno chignon basso dal gusto retro, accompagnato da un’acconciatura che seppur tirata e ordinata è meno rigida e più sinuosa. Questa acconciatura dal sapore vintage ce la porta Isabeli Fontana anche lei sceglie di sfoggiare uno chignon in occasione del Festival di Cannes.


Intrecciato


Leonie Hanne ci presenta invece uno chignon intrecciato e basso sulla sua chioma bionda. Raffinato, ordinato ed elegante. Anche questo è stato scelto in occasione del Festival di Cannes.


Chignon Maxi


Ambra Angiolini e questa volta a Venezia, ci presenta uno chignon alto ma in formato maxi, seppur si presenta perfettamente ordinato e tirato ha delle ciocche che cadono sul viso come se lo volessero incorniciare. Elegante e raffinato, sicuramente un’acconciatura che valorizza molto il viso dell’Angiolini.


Lo chignon regale


Vittoria Puccini ci presenta una versione super elegante dello chignon, perfettamente tirato, pulito e nella sua versione bassa, composto per lo più da due torchon che si intrecciano. Un’acconciatura davvero regale.


Lo chignon con ciocche wavy


Ultimo chignon che vi presentiamo è quello realizzato su Astrid Casali, un perfetto chignon alto in formato maxi con delle ciocche wavy lasciate libere lateralmente.


Come realizzare il nostro chignon?


Se avete voglia della versione classica con un po' di tempo e di impegno potreste riuscire a realizzarlo anche da sole, ma se avete voglia di creare un’acconciatura diversa dal solito e che sappia valorizzare i vostri punti di forza allora dovete rivolgervi al vostro hairstylist di fiducia.

28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
 



Aggiorna le preferenze sui cookie