• ICONIC

Mullet: la tendenza estiva di questo 2020

Uno dei tagli che sta avendo la sua rivincita in questo 2020 è proprio il mullet, un’acconciatura che può essere portata con delle finger waves oppure con uno styling molto più libero. Si tratta di un taglio molto disordinato che rappresenta, in tutti coloro che lo portano, la volontà di rompere gli schemi e di attirare l’attenzione su di sé. Molti sono gli artisti che, negli anni ‘80, hanno sfoggiato questa capigliatura. Ricordiamo Bon Jovi, i Guns N' Roses e David Bowie.


Chi preferisce questo stile

Si tratta di uno stile molto amato per chi possiede un’anima rock e ribelle e che ha in sé molto coraggio nello sfoggiare questo look. Una tra tante è la famosa cantante rock Miley Cirus che da anni ama far parlare di sé con i suoi look e i suoi video musicali. E proprio un’artista come lei non poteva far altro che scegliere il mullet, preferendo così un taglio molto corto in cui viene sottolineata una zazzera che raggiunge a stento la nuca.


Come viene portato il mullet nel 2020

Quindi come abbiamo visto, il mullet è un taglio che appartiene alla famiglia degli over cut in cui sono presenti delle sfilature sopra la parte più alta della testa e con i perimetri più lunghi.


Coloro che vogliono riprodurlo nel modo più fedele possibile, aggiungono anche delle basette più corte, che invece preferisce seguire la versione più moderna, sceglie di avere i temporali un po’ più lunghi e, in alcuni casi, l’intero taglio viene accompagnato da una frangia.


Nella versione originale l’acconciatura veniva leggermente allungata sui lati, mentre oggi vediamo la presenza di onde disordinate realizzate da appositi prodotti che sono in grado di donare l’effetto desiderato. È molto importante che l’intero taglio sia realizzato in modo che questo appaia leggero e soffice, in modo da essere adatto ad ogni occasione.


Su quale tipologia di capelli può essere seguito

Prima di scegliere il mullet come taglio da sfoggiare quest‘estate, è importante capire prima quale tipologia di capelli si possiede. Infatti, nel momento in cui si hanno i capelli ricci, il mullet è poco consigliato in quanto il taglio tende a diventare rotondo e molto compatto nella parte superiore della testa. Anche se è più difficile, ciò non vuol dire che chi possiede i capelli ricci debba per forza rinunciarvi: se si riesce a gestire il volume della chioma e ad applicare la quantità precisa di prodotto utile per comprimere il volume, il mullet può essere facilmente realizzabile.


Chi invece possiede dei capelli fini e lisci, ha molte più probabilità di successo nella realizzazione di questo taglio in quanto si riesce, senza troppi sforzi, a dare la forma che si desidera.


Le donne o gli uomini che possiedono un taglio orientale devono sapere che il risultato sarà un mullet meno docile in quanto i capelli potrebbero non avere quella flessibilità necessaria.


Chi possiede un taglio scalato, ha la base ideale per il mullet perfetto. Infatti, questo può essere gestito con molta più facilità a partire dall’asciugatura in cui vengono utilizzati pochi prodotti e strumenti.

68 visualizzazioni

Dove siamo

Via Carlo Alberto, 3, 10024 Moncalieri TO

Orari Salone
Martedì 9-19

Mercoledì 9-19

Giovedì 9-21

Venerdì 9-19

Sabato 9-19

ICONIC SNC - Tutti i diritti sono riservati-

P.iva 11119770011 Iconic s.n.c.

Via Carlo Alberto, 3, 10024 Moncalieri TO

PAGA IN MODO SICURO CON