top of page
  • Immagine del redattoreICONIC

Perché i capelli diventano bianchi?


Un nuovo studio porta alla scoperta del motivo per cui i capelli perdono il loro colore naturale e diventano bianchi, scopriamolo insieme in questo articolo.





Un nuovo studio riportato su Nature lo scorso 19 aprile e che è stato condotto dalla NTU Grossman School of Medicine ha risposto ad una delle domande che da tempo le donne di ogni parte del mondo si fanno: “Perché i capelli diventano bianchi?” Parliamoci chiaro i capelli bianchi compaiono su ogni chioma sia femminile che maschile ma per molte donne vedere i propri capelli ingrigirsi può diventare un vero e proprio dramma. Questo perché tutti da sempre associamo i capelli bianchi alla vecchiaia e quindi come si nota un capello bianco si va subito nel panico perché è il segnale che il tempo sta scorrendo anche per noi. Da questa nuova ricerca però sembrerebbe che il processo si possa anche invertire? Come? Ancora non lo sappiamo ma sicuramente la scienza ci darà una risposta, intanto però andiamo a scoprire perché i capelli diventano bianchi e quali rimedi abbiamo oggi.


Cosa ci dice lo studio

Lo studio eseguito ci dice che le responsabili dei capelli bianchi sono le cellule staminali del corpo che possono rimanere bloccate quando i capelli diventano “vecchi” perdono in questo modo la loro capacità di maturare e di mantenere vivo il colore del capello. Alcune cellule staminali sono in grado di passare da un follicolo all’altro e di svilupparsi in diversi tipi di cellule. Con l’avanzare dell’età questa capacità viene persa dalle cellule e questo porta alla generazione dei capelli grigi. La ricerca è stata eseguita sui topi che hanno cellule molto simili a quelle dell’essere umano, e per questo si ipotizza che il comportamento possa essere esattamente lo stesso.


Cosa vuol dire questa scoperta?

Se i futuri studi confermeranno quanto scoperto fino ad ora allora c’è la possibilità che si possa lavorare sia alla prevenzione dei capelli bianchi che sulla possibilità di invertire il processo. Cosa vuol dire? Che un giorno potrebbero esserci trattamenti che oltre a evitare la comparsa dei capelli bianchi siano in grado, in chi già li ha, di riportare la situazione nello status normale riportando la chioma alla sua gioventù. Questo sarebbe possibile perché si potrebbero studiare dei metodi per aiutare le cellule che rimangono bloccate a riprendere il loro ciclo naturale e permettendo perciò al capello di tornare del colore naturale.


Da cosa è determinato il colore dei capelli?

Il colore dei capelli viene determinato dalla capacità dei pool di melanociti di potersi moltiplicare in continuazione all’interno di un follicolo pilifero, ricevendo un segnale che li spinge a diventare delle cellule mature e che rendono i pigmenti proteici responsabili della colorazione.


La caduta dei capelli e la loro rigenerazione

Ogni persona perde periodicamente un gran numero di capelli senza neanche accorgersene, questo perché è il processo naturale della chioma. Si perdono i capelli, che cadono e poi si rigenerano. Le cellule è in questo processo che restano bloccate causando quindi la crescita di capelli bianchi/grigi. Più il numero di melanociti aumenta più capelli bianchi presenterà una chioma.


Cosa possiamo fare?

Oltre ad aspettare che la scienza validi questo studio e che ci metta a disposizione strumenti e prodotti per invertire i processi o prevenirli, se i capelli bianchi sono un problema ci sono diverse azioni che possiamo compiere. Sono molte le donne che oggi scelgono di sfoggiare la loro chioma bianca senza alcuna riserva, donne che mantengono intatta la loro bellezza naturale. Se però non si ha voglia di avere i capelli bianchi ci sono delle tecniche per eliminarli periodicamente e che possiamo applicare recandoci da un parrucchiere di fiducia, ecco quali sono.


Shampoo colorati

Una delle opzioni più gettonate soprattutto ai primi accenni di capelli bianchi sono i shampoo colorati. Non sono permanenti e con i lavaggi normali dei capelli il colore tende a scomparire. È una soluzione temporanea che può essere divertente per chi ama sperimentare sempre colorazioni diverse.


Hennè e altri trattamenti coloranti

L’hennè e gli altri trattamenti coloranti che ci sono in circolazione sono tutti temporanei e efficaci solo su pochi capelli bianchi. Riescono perfettamente su chi ha capelli fini ma diventa difficile coprire i capelli bianchi quando sono tanti e grandi.


Tinture permanenti

La tintura permanente è la soluzione finale per chi vuole nascondere i capelli argentati. Se si hanno moltissimi capelli bianchi questa è la soluzione più efficace perché la tinta non andrà via dal capello ma rimane permanente, c’è però da dire che i capelli ricrescono e quindi sarà necessario eseguire dei ritocchi per la ricrescita. Il consiglio è quello di trovare la colorazione più adatta a te e continuare a sceglierla nel tempo, se invece ami sperimentare allora preparati a dover stravolgere di volta in volta la tua chioma, almeno una volta al mese.

Ora che sai quali sono le tue possibili scelte non ti resta altro da fare che trovare quella più giusta per te.

50 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page