top of page
  • Immagine del redattoreICONIC

Scandinavian Hairline: cos’è e come realizzarla

Conosci la Scandinavian Hairline? È una vera e propria tendenza che sta spopolando su tutti i social, te ne parliamo in questo articolo.



I social sono uno dei metodi migliori per conoscere le ultime tendenze tra le giovani donne, molto spesso sono di ispirazione, tante altre sono in grado di far diventare un taglio di capelli o un trattamento un vero e proprio trend da seguire. E questo è proprio il caso di Scandinavian Hairline che sta spopolando sia su TikTok che su Instagram. In questo articolo andremo a scoprire questa particolare tecnica, vedremo cos’è, come funziona e per chi si adatta.


Che cos’è la Scandinavian Hairline?

La Scandinavian Hairline è una tecnica scandinava, esattamente come ci dice il suo nome, che ci permette di eseguire la colorazione dell’attaccatura dei capelli, ossia possiamo applicare un decolorante lungo tutta l’attaccatura dei capelli senza andare ad utilizzare la carta stagnola. Il risultato che si può ottenere grazie alla tecnica sono dei capelli biondi molto luminosi che però hanno un aspetto completamente naturale. Da molti è conosciuto anche come Scandi hairline ma si tratta sempre dello stesso trattamento che crea una sorta di aureola luminosa che avvolge il volto.


Perché è così popolare questa tendenza?

Siamo abituati a trattamenti come colpi di sole, balayage, shatush nessuno dei quali ci consente di arrivare fino al radice del capello. Siamo abituati a dare luminosità alla nostra chioma giocando sulle lunghezze mentre la base, a meno che non sia trattata l’intera chioma, viene sempre lasciata al naturale. Con questo trattamento invece si ha la possibilità di tingere anche la radice e creare una chioma intensa e perfettamente bionda. È una tecnica rivoluzionaria ma per alcuni può essere anche pericolosa.


La tecnica è uno step in più della normale colorazione

Questa tecnica va utilizza come uno step in più alla colorazione e farà apparire i capelli come se fossero stati schiariti naturalmente dal sole. Trattandosi della zona delle radici ci sarà possibile schiarire i capelli in brevissimo tempo perché in questa zona i capelli sono molto più fini quindi ci vorrà veramente poco. La zona interessata dal trattamento è proprio quella che più comunemente è chiamata baby hair e incornicia il viso. Qui non è necessario applicare la carta stagnola basta un pettine e uno spazzolo per colorare i capelli interessati.


È una tecnica sicura?

La decolorazione della chioma o dei capelli prevede l’utilizzo di prodotti chimici che creano bruciore e fastidi. Se viene utilizzata nel modo errato o viene lasciata per troppo tempo può causare bruciature o piaghe sul cuoio capelluto, per questo è fondamentale che la decolorazione venga svolta da un professionista. Non eseguire mai questa tecnica a casa o da persone non qualificate né va della tua salute. È bene inoltre che non entri in contatto diretto con la cute e con il cuoio capelluto, in particolare poi con il viso, parliamo sempre di prodotti molto chimici che di per sé non sono sani per il capello. Un’errata decolorazione oltre a danneggiare la tua salute può danneggiare anche la salute della tua chioma, scegli sempre un parrucchiere di fiducia.

27 visualizzazioni0 commenti
bottom of page