• ICONIC

Capelli bagnati? Ecco quello che occorre sapere per limitare i danni

Aggiornato il: 11 dic 2020

Molti sono i casi in cui si sottovalutano i capelli bagnati che devono essere però sempre trattati con un occhio di riguardo. Spesso, prese dalla fretta, pettiniamo con foga i capelli appena lavati, rischiando di spezzarli e di danneggiarli.


Danni peggiori si hanno nelle ragazze con i capelli ricci che molto spesso si annodano. Queste, infatti, per cercare di districarli velocemente, tirano i capelli fino a spezzarli e a creare così degli innumerevoli disagi.


È necessario sapere che il capello che non è altro che l’estremità pilifera che cresce sopra la nostra testa. Ogni capello è diverso da soggetto a soggetto, sia per forma che per densità o per colore.


La sua composizione vede la presenza prevalente di cheratina e di lamelle sovrapposte una sull’altra. Molto spesso, queste ultime, possono essere compromesse a causa di innumerevoli fattori. Infatti è bene sapere che tutti i capelli hanno bisogno della giusta attenzione e della giusta cura. Si tratta di una condizione che è ancora più delicata nel momento in cui questi sono bagnati.


Perché i capelli bagnati sono fragili e cosa evitare di fare…

I capelli bagnati si trovano in una condizione di maggiore vulnerabilità e sensibilità, riguardo alle aggressioni esterne. Infatti questi tendono a sollevarsi con molta più facilità causando cosi una debolezza della barriera protettiva.


Per questo motivo è necessario che la spazzolatura venga fatta inizialmente con le mani e solo dopo con la spazzola. Si tratta di un accorgimento che occorre fare soprattutto nel caso in cui i tuoi capelli siano ricci, tinti, sottili, con permanente o decolorati. Queste sono le condizioni che fanno sì che la tua chioma sia molto più fragile, quindi più soggetta a spezzamenti.


Oltre a questa pratica, ecco quali sono le altre cose che devono essere assolutamente evitate con i capelli bagnati:

- evitare di strizzare i capelli dopo lo shampoo;

- evitare il friziona mento con troppa energia utilizzando l’asciugamano;

- evitare di sfregare cuticola contro cuticola nel momento in cui si sta facendo lo shampoo;

- evitare assolutamente di utilizzare la piastra o arricciacapelli sia su capelli bagnati che su quelli umidi;

- evitare l’uso di forbici a denti che, nel momento in cui vengono usati, causano un sollevamento eccessivo delle cuticole dei nostri capelli.


Quindi, per poter sfoggiare chiome da invidia, è bene seguire i giusti accorgimenti e trattare i nostri capelli nel modo più delicato possibile, scegliendo sempre i prodotti perfetti.

45 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti